La location, quella giusta - Fotografia - Shooting - Suuing

La location, quella giusta

20 Mar 2019 - Fashion photography, Fotografia

La location, quella giusta

È sempre il momento buono per individuare la location per un servizio fotografico. Qualche volta capita senza programma: troviamo un posto interessante quando siamo in vacanza o mentre stiamo viaggiando in auto e lo vediamo all’improvviso, ci chiama. Allora ci fermiamo, facciamo la nostra personale fotografia e lo archiviamo, come un’idea che va subito scritta nel taccuino degli appunti. Non deve scappare, ma diventare parte di un immaginario, che arricchisce il nostro personale luogo dei luoghi. Ogni progetto fotografico richiede un’ambientazione dedicata, una fonte di ispirazione.

Qualche volta però dobbiamo andare alla ricerca di qualcosa di nuovo e allora inizia il viaggio, quello ricco di curiosità e di voglia di scoprire, in cui attingiamo a mille stimoli visivi per dare vita a un’idea. Ci documentiamo, chiediamo agli amici, segniamo su una mappa mentale quale direzione prendere. La partenza verso un luogo a volte diventa solo la scusa per rifarci gli occhi, annusare nuovi odori, entrare in contatto con atmosfere diverse. Non è detto che a quel posto ci arriveremo mai, perché una deviazione non prevista spesso porta a qualcosa di inatteso.

In ogni caso, lo spazio dello shooting comunicherà il concept del progetto e dovrà essere scelto con cura. Dobbiamo lavorare di immaginazione, per posizionare ogni dettaglio all’interno della nostra ideale composizione.

Come si muoveranno i personaggi all’interno dell’ambiente? Come cambierà la luce nel corso della giornata? Funzionerà anche per il video? La nostra personale check list ci permetterà di presentare al cliente la proposta finale più giusta, anche per l’ottimizzazione dei costi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *