Creatività senza imposizioni

11 Mar 2019 - Advertising, Fashion photography, Fotografia

Creatività senza imposizioni

Con il progetto Café Shoes abbiamo sconfinato nella creatività senza imposizioni, per mettere al centro della comunicazione la fotografia. In questa campagna di advertising il concept emerge senza l’uso delle parole, perché l’immagine funziona da sola. Questo progetto rappresenta il nostro bisogno frequente di uscire dagli schemi, per saltare le regole imposte dal mercato e sperimentare immagini nuove.

La creatività senza imposizioni è la nostra ora d’aria, perché è il momento in cui nutriamo la nostra anima e l’essenza di cui siamo fatti. Abbiamo scelto un cliente che voleva cambiare core business e lanciarsi nel settore shoes. Abbiamo seguito il nostro naturale istinto, proponendo una fotografia in cui l’immagine venisse ribaltata, per trasmettere un significato importante. In questa composizione lo specchio riflette e ingrandisce il prodotto, lo duplica, mette in evidenza i colori e i dettagli, mette a testa in giù anche la prospettiva. Il viso della persona è nascosto, perché è un elemento che non serve alla composizione, ma anche questo ha un significato. Le scarpe invece hanno personalità ed emergono. Chiunque si può rappresentare in quel corpo e desiderare quelle sneakers.

La difficoltà tecnica di questo scatto è stata nella gestione delle luci e dei riflessi. Alla fine l’immagine specchiata non è stata post-prodotta: ombre e colori sono rimasti gli stessi, per un effetto naturale e quindi una visione migliore.

Cliente: Café Shoes


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *